ELEMENTI FONDAMENTALI DEI RAPPORTI DI DIRITTO PRIVATO (COGNOMI A-L)
Stampa
Anno immatricolazione
2021/2022
Anno offerta
2021/2022
Normativa
DM270
SSD
IUS/01 (DIRITTO PRIVATO)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
Corso di studio
COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE, MULTIMEDIALITÀ
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Secondo Semestre (28/02/2022 - 31/05/2022)
Crediti
6
Ore
36 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
ITALIANO
Tipo esame
ORALE
Docente
Prerequisiti
No
Obiettivi formativi
Il corso mira a far conseguire le nozioni fondamentali del diritto privato, la cognizione delle fonti normative con l'utilizzo delle fonti di cognizione legislative e giurisprudenziali.
Programma e contenuti
Introduzione. Le fonti del diritto. Persona fisica: capacità giuridica, capacità di agire, incapacità naturale, gli istituti a protezione degli incapaci (interdizione, inabilitazione, emancipazione, amministrazione di sostegno). Persona giuridica: le associazioni riconosciute e non riconosciute, le fondazioni, i comitati; il riconoscimento giuridico e l'acquisto della personalità giuridica. I diritti della personalità ed in particolare il diritto alla riservatezza (e alla privacy). Il contenuto del diritto di proprietà, le differenze tra possesso e detenzione, i modi di acquisto della proprietà (in particolare l'usucapione) e del possesso. Le obbligazioni: le fonti dell'obbligazione, la differenza tra obbligazione civile e naturale, l'adempimento e i modi di estinzione dell'obbligazione diversi dall'adempimento, le modifiche soggettive dell'obbligazione attive (in particolare la cessione del credito) e passive (delegazione, espromissione ed accollo), l'inadempimento e la responsabilità contrattuale. Il contratto (e accenni ai contratti tipici): formazione, elementi essenziali e accidentali, effetti del contratto, le patologie del contratto (simulazione, risoluzione del contratto, rescissione, la nullità e l'annullabilità). La responsabilità extracontrattuale: l'atto illecito, il risarcimento del danno e i danni risarcibili (danno patrimoniale/danno non patrimoniale).
Sono pertanto esclusi: il diritto di famiglia (rapporti personali e patrimoniali tra coniugi, la filiazione, il diritto agli alimenti); il diritto delle successioni.
Metodi didattici
Lezioni frontali con la valorizzazione anche della partecipazione attiva degli studenti durante il corso.
Testi di riferimento
- R. Caterina, Elementi di diritto civile, Giappichelli, Torino, 2020

e appunti delle lezioni

oppure

- V. Roppo, Diritto privato. Linee essenziali, Giappichelli, Torino, ultima edizione
Modalità verifica apprendimento
L’esame consisterà in una verifica orale con una particolare attenzione rivolta all'assimilazione delle nozioni fondamentali del diritto privato nella prospettiva delle più recenti evoluzioni legislative e giurisprudenziali.
Altre informazioni
/
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
GOAL e TARGET
Goal 10: Ridurre le disuguaglianze. Ridurre l'ineguaglianza all'interno di e fra le Nazioni;
Target 10.3: Garantire a tutti pari opportunità e ridurre le disuguaglianze di risultato, anche attraverso l’eliminazione di leggi, di politiche e di pratiche discriminatorie, e la promozione di adeguate leggi, politiche e azioni in questo senso;
Target 10.5: Migliorare la regolamentazione e il controllo dei mercati e delle istituzioni finanziarie globali e rafforzarne l'applicazione;
Goal 16: Pace, giustizia e istituzioni solide. Promuovere società pacifiche e più inclusive per uno sviluppo sostenibile; offrire l'accesso alla giustizia per tutti e creare organismi efficienti, responsabili e inclusivi a tutti i livelli;
Target 16.3: Promuovere lo stato di diritto a livello nazionale e internazionale e garantire parità di accesso alla giustizia per tutti;
Target 16.6: Sviluppare istituzioni efficaci, responsabili e trasparenti a tutti i livelli.
Gli obiettivi