MODELLI E TECNICHE DI SCRITTURA
Stampa
Anno immatricolazione
2018/2019
Anno offerta
2019/2020
Normativa
DM270
SSD
L-FIL-LET/12 (LINGUISTICA ITALIANA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
Corso di studio
COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE, MULTIMEDIALITÀ
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Secondo Semestre (24/02/2020 - 29/05/2020)
Crediti
6
Ore
36 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
ITALIANO
Tipo esame
SCRITTO
Docente
ANTONELLI GIUSEPPE (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Il corso è rivolto agli studenti del secondo anno. Come prerequisito si richiede l'acquisizione dei 9 CFU dell'insegnamento del primo anno di COMUNICAZIONE VERBALE E LINGUAGGIO DEI MEDIA.
Obiettivi formativi
Gli obiettivi del corso sono:

- conoscere e distinguere le diverse varietà dell'italiano contemporaneo;
- saper analizzare testi di diverso tipo e destinazione.

Al termine del corso, gli studenti dovranno essere in grado di
- valutare il livello di efficacia di un testo;
- produrre testi adeguati a diverse situazioni comunicative
Programma e contenuti
Il corso è diviso in due parti:

1. Sociolinguistica dell'italiano contemporaneo (18 ore)
L'attenzione sarà concentrata sulla variazione e le varietà, così da fornire un panorama del repertorio linguistico dell'italiano di oggi.

2. Leggere, scrivere, digitare (12 ore)
Ci si concentrerà su alcuni aspetti specifici relativi al la scrittura digitale, alla simulazione di parlato, al rapporto tra norma e uso, all'uso efficace della punteggiatura, alla corretta selezione lessicale.
Metodi didattici
Lezioni frontali (con l'ausilio di Power Point e risorse multimediali) integrate da seminari di approfondimento.
Testi di riferimento
1. Giuseppe Antonelli, L'italiano nella società della comunicazione 2.0 (Bologna, Il Mulino, 2016).
2. Luca Serianni, Leggere, scrivere, argomentare (Rona-Bari, Laterza, 2015)
3. Tutti i materiali presentati e analizzati nel corso delle lezioni

Per gli studenti non frequentanti il punto 3 è sostituito da Luca Serianni, L'italiano. parlare, scrivere, digitare (Roma, Treccani, 2019).
Modalità verifica apprendimento
L’apprendimento viene verificato mediante verifica scritta
finalizzata all’accertamento del conseguimento degli obiettivi formativi.
Oggetto della prova sono i contenuti dei testi di riferimento e, per gli studenti
frequentanti, i contenuti delle lezioni frontali e dei seminari didattici.
Altre informazioni
Il ricevimento studenti si svolge nell'ufficio del docente (area ex biblioteca di Lettere) previo appuntamento via posta elettronica: giuseppe.antonelli@unipv.it.