CONTAMINAZIONE DEL SOTTOSUOLO E TECNICHE DI RIPRISTINO
Stampa
Anno immatricolazione
2019/2020
Anno offerta
2019/2020
Normativa
DM270
SSD
ICAR/03 (INGEGNERIA SANITARIA - AMBIENTALE)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA
Corso di studio
INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO
Curriculum
Territoriale
Anno di corso
Periodo didattico
Primo Semestre (30/09/2019 - 20/01/2020)
Crediti
6
Ore
45 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
SCRITTO E ORALE CONGIUNTI
Docente
CAPODAGLIO ANDREA GIUSEPPE (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Fondamenti di Ingegneria Sanitaria-Ambientale. Geologia Applocata
Obiettivi formativi
Il corso si prefigge di far comprendere allo studente i fenomeni di trasporto, diffusione e reazione che influenzano i vari contaminanti immessi in un sistema di acque sotterranee e di metterli in condizione di utilizzare strumenti di simulazione avanzati per studiare situazioni reali e progettare interventi di protezione e/o bonifica di tali sistemi.
Programma e contenuti
1. Trasporto avvettivo nei mezzi porosi. Legge di Darcy. Trasporto dispersivo e l’equazione di avvezione-dispersione.
2. Trasporto e reazioni chimiche. Adsorbimento. Scambio ionico. Reazioni irreversibili del I ordine. Trasporto reattivo multispeci.
3. Modelli matematici del trasporto in soluzione e soluzioni analitiche. Condizioni inziali. Condizioni al contorno. Derivazione di un modello numerico a partire dalle equazioni differenziali. Applicazioni
4. Esercitazioni: Utilizzo di un modello numerico al PC con sviluppo di casi di applicazione.
Metodi didattici
Lezioni frontali, incluso laboratori.
L'esame prevede esercitazion guidate con modelli di calcolo per cui la presenza almeno a queste ultime è fortemente consigliata.
Testi di riferimento
Dispense distribuite dal docente
Modalità verifica apprendimento
Tesina (report) su esecitazioni numeriche (circa 30%). Esame finale (Scritto e/o orale)
Altre informazioni