ECONOMIA DELL'AMBIENTE
Stampa
Anno immatricolazione
2019/2020
Anno offerta
2019/2020
Normativa
DM270
SSD
SECS-P/03 (SCIENZA DELLE FINANZE)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA
Corso di studio
INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Primo Semestre (30/09/2019 - 20/01/2020)
Crediti
6
Ore
45 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
SCRITTO
Docente
AMENDOLAGINE VITO (titolare) - 5 CFU
ANGHINELLI STEFANIA - 1 CFU
Prerequisiti
Conoscenze elementari geometria analitica e calcolo differenziale.
Obiettivi formativi
Il corso si propone di introdurre gli studenti al ragionamento economico, di trasmettere la conoscenza dei concetti fondamentali della microeconomia e quindi di analizzare l'applicazione di tali concetti nell'ambito dell'economia ambientale. Al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di comprendere come funzionano gli strumenti fondamentali delle politiche ambientali: standard amministrativi, tasse, sussidi, mercati dei diritti di inquinamento, e valutazione dei beni ambientali.
Programma e contenuti
A) Microeconomia
Come pensano gli economisti. Domanda e offerta. La scelta razionale del consumatore. Domanda individuale e domanda aggregata. Teoria della produzione. I costi della produzione. La concorrenza perfetta. Il monopolio. Eq. Generale ed efficienza dei mercati.
B) Economia dell’ambiente
Ambiente e sistema economico. Funzioni economiche dell'ambiente. Efficienza sociale e preservazione dell'ambiente.
Minimizzazione dei costi sociali e allocazione efficiente delle risorse. Efficienza intertemporale. I costi ambientali come esternalità. Il teorema di Coase e i suoi limiti.Le tasse sulle emissioni inquinanti. Tasse ambientali e minimizzazione dei costi sociali. Tasse e standard con informazione imperfetta. Sussidi alle riduzioni delle emissioni. Il criterio dell'efficacia rispetto al costo e gli effetti di una tassa sulle emissioni. Il mercato dei diritti di inquinamento. Il valore dell’ambiente: valutazione dei beni ambientali. Metodi diretti e metodi indiretti di valutazione economica dei beni ambientali.
Metodi didattici
Lezioni frontali, esercitazioni, discussione di casi
Testi di riferimento
-Frank-Cartwright, "Microeconomia", Mcgraw-Hill, 2017, VII edizione, (capitoli da 1 a 4, da 9 a 12 e 15);
-Musu "Introduzione all'economia dell'ambiente", Il Mulino, Bologna, (capitoli 1 , 2 e 3).
Modalità verifica apprendimento
Esame scritto
Altre informazioni
.