GENOMICA E DNA PROFILING
Stampa
Anno immatricolazione
2018/2019
Anno offerta
2018/2019
Normativa
DM270
SSD
BIO/18 (GENETICA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
Corso di studio
BIOTECNOLOGIE AVANZATE
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Corso di studio
Periodo didattico
Primo Semestre (01/10/2018 - 14/01/2019)
Crediti
6
Ore
52 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
ITALIANO
Tipo esame
SCRITTO E ORALE CONGIUNTI
Docente
ACHILLI ALESSANDRO (titolare) - 3 CFU
OLIVIERI ANNA - 3 CFU
Prerequisiti
Gli studenti devono aver acquisito i contenuti dei Corsi di Genetica e Biologia Molecolare, che saranno indispensabili per meglio capire gli approfondimenti del presente corso.
Obiettivi formativi
I contenuti del corso riguardano i recenti progressi delle biotecnologie molecolari per lo studio e la caratterizzazione genomica di organismi semplici e complessi, dalle basi teoriche ai casi di studio e alle applicazioni in ambito biologico, agronomico, forense e ambientale. Nella prima parte si presenteranno i progetti genoma descrivendo i sistemi di sequenziamento e le altre metodiche che ne hanno permesso la realizzazione. Nella seconda parte si presenteranno gli approcci della genomica funzionale e comparativa che consentono l’interpretazione di una sequenza genomica, l’annotazione genica e l’identificazione delle varianti informative. Infine, nell’ultima parte si presenteranno le tecniche di genotipizzazione mirata con specifici casi di studio applicativi.
Programma e contenuti
Dal materiale biologico al DNA. L'isolamento, la purificazione e la quantificazione degli acidi nucleici da diverse fonti biologiche. Vantaggi, svantaggi e ambiti applicativi.Sequenziamento de-novo e ri-sequenziamento. Sequenziamento tradizionale a terminazione di catena. Il sequenziamento del DNA di nuova generazione (NGS): Illumina, Ion-Torrent. Verso il sequenziamento di terza generazione. Sistemi di cattura e arricchimento per sequenziamento mirato.Genomica strutturale. Localizzazione e annotazione genica. Genomica funzionale: determinazione della funzione dei geni (forward genetics e reverse genetics).Progetti genoma: dagli organismi modello all’uomo.Genomica comparativa. Modelli evolutivi e filogenesi molecolare: dal dato molecolare alla classificazione filogenetica degli organismi per l’identificazione di varianti molecolari informative.Sistemi per la genotipizzazione di varianti molecolari. Marcatori molecolari e analisi genomica. Screening con microsatelliti. Esempi di applicazione in genetica forense. SNP e chip a DNA. Verso una Genomica personalizzata. Genotipizzazione e tracciabilità agroalimentare. Caratterizzazione molecolare per la valorizzazione e la selezione di specie d’interesse agronomico e zootecnico.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni.
Testi di riferimento
BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI (Principi e tecniche) Seconda edizione (Brown TA – Zanichelli)
La studio e la conoscenza delle diapositive delle lezioni sono fondamentali per il superamento dell’esame.
Modalità verifica apprendimento
Prova orale.
Altre informazioni