COMUNICARE E INFORMARE NELLA P.A.
Stampa
Anno immatricolazione
2016/2017
Anno offerta
2018/2019
Normativa
DM270
SSD
IUS/09 (ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
Corso di studio
COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE, MULTIMEDIALITÀ
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Corso di studio
Periodo didattico
Secondo Semestre (25/02/2019 - 31/05/2019)
Crediti
6
Ore
36 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
ORALE
Docente
ILLARI SILVIA (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Benchè non siano richiesti prerequisiti, una qualche conoscenza sull’ordinamento della Repubblica è di aiuto per la comprensione dei temi trattati a lezione e per la partecipazione attiva.
Obiettivi formativi
Il corso, di taglio eminentemente pratico, verte sulla comunicazione del rischio e dell’emergenza con particolare riguardo al Servizio nazionale di protezione civile in Italia. La prima parte del corso mira a fornire le principali nozioni sull’ordinamento della Repubblica. La seconda parte, invece, è dedicata alla comunicazione del rischio e dell’emergenza da parte del Servizio nazionale di protezione sotto il coordinamento del Dipartimento nazionale di protezione civile. L’ultima parte è incentrata sull’uso dei social media nella comunicazione del rischio e dell’emergenza.
Due sono gli obiettivi del corso: 1) fornire nozioni di base sull’organizzazione dello Stato italiano; 2) fornire competenze teorico-pratiche nell’ambito della comunicazione del rischio con particolare riguardo al Sistema nazionale di protezione civile.
Programma e contenuti
1) Nozioni di base dell’ordinamento costituzionale italiano:
- forma di Stato e forma di governo
- Parlamento
- Presidente della Repubblica
- Governo
- Regioni, province, comuni e città metropolitane
- Pubbliche amministrazioni
- Cenni sul sistema delle fonti

2) Comunicazione del rischio e dell'emergenza:
- Servizio nazionale di protezione civile dal punto di vista giuridico, organizzativo ed operativo
- Dipartimento di protezione civile
- Informazione di protezione civile in tempo di pace: attori, azioni e strumenti
- Informazione di protezione civile in emergenza: attori, azioni e strumenti
- Piano di comunicazione
- Casi studio sulla gestione della comunicazione e dell’informazione in emergenza
- Alcune emergenze gestite dal Servizio nazionale di protezione civile;
3) Pubblica amministrazione e social media:
- Istituzioni e social media in Italia
- Sistema nazionale di protezione civile e social media
- L’esperienza degli Stati Uniti
- Alcune buone pratiche
Metodi didattici
Lezioni, approfondimenti con l'intervento di dirigenti del Dipartimento della protezione civile (ufficio legale, ufficio stampa e ufficio comunicazione), presentazioni da parte degli studenti.
Testi di riferimento
L’elenco dei libri di testo e dei materiali sarà pubblicato online sul sito del corso all’inizio delle lezioni.
Modalità verifica apprendimento
Esame orale.
Altre informazioni