LABORATORIO DI FISICA III
Stampa
Anno immatricolazione
2018/2019
Anno offerta
2020/2021
Normativa
DM270
SSD
FIS/01 (FISICA SPERIMENTALE)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI FISICA
Corso di studio
FISICA
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Primo Semestre (05/10/2020 - 20/01/2021)
Crediti
6
Ore
60 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
SCRITTO E ORALE CONGIUNTI
Docente
MARABELLI FRANCO (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Sono richieste le nozioni di base di elettromagnetismo e, in particolare del trasporto elettronico nei conduttori. Alcuni esperimenti riprenderanno problemi di ottica affrontati nel corso di elettromagnetismo II. Concetti di fisica quantistica verranno ripresi dal concomitante corso di meccanica quantistica.
Obiettivi formativi
Apprendimento delle basi fisiche di funzionamento dei principali dispositivi microelettronici ed optoelettronici.
Il corso si prefigge di far prendere dimestichezza con alcuni dispositivi elettronici e optoelettronici di uso comune nei laboratori di ricerca.
A partire da tali conoscenze applicate ad alcuni semplici esperimenti di ottica, lo studente dovrà divenire in grado di gestire autonomamente lo sviluppo di una esperienza di laboratorio.
Programma e contenuti
Generalità sui semiconduttori. Aspetti fondamentali dei dispositivi elettronici e delle loro proprietà circuitali: diodi a giunzione, transistor bipolare a giunzione, transistor a effetto di campo. Cenni di ottica e applicazioni optoelettroniche e fotoniche, LED e laser a semiconduttore. Il corso sarà sviluppato con esercitazioni pratiche su circuiti elementari e semplici configurazioni di ottica includendo lo studio della polarizzazione e della diffrazione.
Metodi didattici
Lezioni frontali, volte ad approfondire le basi fisiche di funzionamento, introdurranno le attività di laboratorio nelle quali verrà proposto lo svolgimento di una serie di esperienze da sviluppare autonomamente.
In questo modo ci si propone di rendere familiare gli studenti con la pratica di laboratorio e le sue problematiche.
Testi di riferimento
Appunti specifici sui vari argomenti verranno caricati sulla piattaforma Kiro.
Per la parte dispositivistica si fa riferimento al libro
Circuiti per la microelettronica, A.S. Sedra, K.C. Smith, Ed. Ingegneria 2000, Roma 1996.
Modalità verifica apprendimento
Esame scitto e orale.
E’ prevista una relazione sulle esperienze svolte e il superamento di un test a risposte multiple per valutare l'acquisizione e la comprensione delle attività meramente pratiche in laboratorio. La prova orale è volta a verificare la comprensione dei principi fisici.
Altre informazioni
A causa dell'emergenza sanitaria per il Covid19, nel rispetto delle regole di distanziamento, nell'AA 2020/21 gli studenti svolgeranno le attività di laboratorio singolarmente. Verranno pertando suddivisi in gruppi corrispondenti ai turni su cui verranno ruotate le diverse lezioni ed esperienze.
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile