FISICA - MOD 2 (COGNOMI L-Z)
Stampa
Anno immatricolazione
2018/2019
Anno offerta
2018/2019
Normativa
DM270
SSD
FIS/07 (FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA))
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
Corso di studio
SCIENZE BIOLOGICHE
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Corso di studio
Periodo didattico
Crediti
3
Ore
24 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
ITALIANO
Tipo esame
 
Docente
Prerequisiti

L'esame di Fisica può essere sostenuto solo dagli studenti che hanno superato l'esame di Matematica.
Obiettivi formativi

Apprendimento dei concetti di base della fisica classica.
Programma e contenuti

Acustica e ottica.
Legge di propagazione delle onde elastiche. I caratteri del suono. Effetto Doppler. Natura della luce. Leggi della riflessione e della rifrazione. La dispersione della luce e il prisma. Il diottro. Le lenti sottili. Microscopio semplice e composto e relativo ingrandimento. Profondità di campo del microscopio. Potere risolutivo del microscopio. Acuità visiva. Difetti di convergenza e lenti correttive.

Elettricità e magnetismo.
La carica elettrica. Il campo elettrico. Il potenziale elettrico. Capacità di un conduttore e di un condensatore. Condensatori in serie e in parallelo. Correnti continue. La legge di Ohm. Resistori in serie e in parallelo. I circuiti elettrici. Effetto termico della corrente. Conduttori elettrolitici. Elettrolisi: leggi di Faraday. Elettroforesi. Effetto magnetico della corrente. Induzione elettromagnetica. Coefficiente di autoinduzione.

Cenni di radioattività ed effetti biologici delle radiazioni ionizzanti.
Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni. Le esercitazioni riguardano principalmente semplici problemi mediante i quali lo studente può applicare le nozioni presentate nelle lezioni.
L'offerta formativa è solitamente completata da un programma di tutorato.
Testi di riferimento

F. Borsa, A. Lascialfari, Principi di Fisica, Edises
Altri testi consigliati
F. Borsa, S. Altieri, Lezioni di Fisica con Laboratorio, La Goliardica Pavese
J.S. Walker, Fondamenti di Fisica, Pearson
D.C. Giancoli, Fisica, C.E.A.
D. Halliday, R. Resnick, J. Walker, Fondamenti di Fisica, C.E.A.
Modalità verifica apprendimento

L'esame consiste in una prova scritta e una prova orale. La prova scritta verte prevalentemente sulla soluzione di semplici problemi. Per accedere alla prova orale è necessario superare la prova scritta. Entrambe le prove (scritta e orale) riguardano tutti gli argomenti trattati nel corso (Modulo 1 + Modulo 2).
Altre informazioni