BASIN ANALYSIS
2017/2018
2017/2018
DM270
GEO/02 (GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA)
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA TERRA E DELL'AMBIENTE
SCIENZE GEOLOGICHE APPLICATE
PERCORSO COMUNE
PRIMO SEMESTRE (02/10/2017 - 19/01/2018)
6
54 ore di attività frontale
Inglese
ORALE
DI GIULIO ANDREA STEFANO (titolare) - 6 CFU
Conoscenze di base di stratigrafia, sedimentologia, geodinamica (corsi Geologia 1 e Geodinamica della laurea triennale)
Il modulo si propone di fornire le conoscenze fondamentali sui moderni approcci stratigrafici, su i diagrammi lito- crono- allo-stratigrafici, sui fattori che controllano l'origine dei bacini sedimentari, e la loro evoluzione sin- e post-deposizionale, con speciale enfasi su un approccio stratigrafico sequenziale allo studio dell'architettura dei bacini sedimentari.
Il modulo è strutturato in 3 parti principali.
Parte 1: subsidenza, origine e classificazione dei bacini sedimentari, caratteristiche principali dei bacini sedimentari associati a contesti divergenti, convergenti e trascorrenti.
Parte 2: fattori di controllo sul riempimento dei bacini sedimentari; eustatismo e sue cause, subsidenza a spazio di accomodamento, sequenze deposizionali e loro origine, tasso di sedimentazione vs. spazio di accomodamento, staking patterns, system tracts e loro limiti.
Parte 3: concetti base e strumenti per ricostruire la storia del seppellimento, la subsidenza, l'evoluzione diagenetica e termica dei bacini sedimentari; applicazioni all'esplorazione petrolifera.

Il modulo è completato da una escursione di alcuni giorni in un bacino sedimentario italiano
Lezioni frontali, esercitazioni, escursione
Allen P.A. & Allen J.R. (2005) Basin Analysis. Blackwell, 549 pp.
Catuneanu O. (2006) – Principles of sequence stratigraphy. Elsevier, 375 pp.
CD – Dynamic Stratigraphy – UK Earth Science Courseware
L'esame finale è un colloquio orale eventualmente preceduto da una presentazione su un progetto individuale
Le slides e eventuale altro materiale didattico sono disponibili online sul sistema KIRO