MATEMATICA (COGNOMI L-Z)
Stampa
Anno immatricolazione
2017/2018
Anno offerta
2017/2018
Normativa
DM270
SSD
MAT/05 (ANALISI MATEMATICA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
Corso di studio
SCIENZE BIOLOGICHE
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Corso di studio
Periodo didattico
Primo Semestre (01/10/2017 - 14/01/2018)
Crediti
6
Ore
48 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
ITALIANO
Tipo esame
 
Docente
Prerequisiti
Equazioni di primo e secondo grado e disequazioni. Geometria analitica del piano. Trigonometria. Funzione esponenziale e logaritmi.
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire le basi del calcolo differenziale ed integrale per funzioni di una variabile reale.
Programma e contenuti
Richiami di geometria analitica nel piano: rette, coniche. Richiami di teoria degli insiemi,
insiemi numerici, numeri reali. Tassi di accrescimento, percentuali, medie, mediane. Concetto di
funzione. Campo di esistenza, segno. Funzioni elementari: potenze, esponenziali, funzioni
trigonometriche, logaritmi. Uso delle scale logaritmiche.
Progressioni aritmetiche e geometriche, successioni. Limiti di successioni e di funzioni. Funzioni
continue e loro principali proprietà. Punti di discontinuità. Concetto di derivata; interpretazione geometrica e fisica. Retta tangente. Funzioni crescenti, decrescenti, concave, convesse. Massimi, minimi, flessi. Teoremi fondamentali del calcolo differenziale e loro applicazione allo studio di funzioni. Cenni sulla formula di Taylor. Concetto di integrale. Calcolo di integrali attraverso i metodi di integrazione per parti e per sostituzione.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni. L'offerta formativa è in genere completata da un programma di tutorato.
Testi di riferimento
E' consigliato il seguente testo
V. Villani, G. Gentili, Matematica - Comprendere e interpretare fenomeni delle scienze della vita, Ed. Mc Graw-Hill
Modalità verifica apprendimento
Esame scritto e orale. Nella prova orale si verificherà la conoscenza delle principali definizioni
della teoria e la capacità di illustrarle con esempi concreti. Nello scritto si richiederà la risoluzione
di esercizi volti a verificare la capacità di applicare, nei casi pratici, i principali strumenti matematici
forniti durante il corso.

Ulteriori informazioni sulle modalità d'esame sono consultabili sul sito:
http://www-dimat.unipv.it/giulio/linkedmaterial/bio/faqbio2017.html
Altre informazioni
Ulteriori informazioni sul sito:
http://www-dimat.unipv.it/giulio/istmat17.html