PATOLOGIA VEGETALE
Stampa
Anno immatricolazione
2017/2018
Anno offerta
2018/2019
Normativa
DM270
SSD
AGR/12 (PATOLOGIA VEGETALE)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
Corso di studio
BIOLOGIA SPERIMENTALE ED APPLICATA
Curriculum
Biologia ambientale e biodiversità
Corso di studio
Periodo didattico
Primo Semestre (01/10/2018 - 14/01/2019)
Crediti
6
Ore
48 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
ORALE
Docente
PICCO ANNA MARIA (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Per una adeguata comprensione degli argomenti dell'insegnamento di Patologia vegetale e delle derrate alimentari sono auspicabili conoscenze di base in biologia vegetale, botanica, fisiologia vegetale e micologia
Obiettivi formativi
Il corso fornirà agli studenti gli elementi fondamentali utili al riconoscimento delle principali malattie delle piante e all’identificazione dei principali agenti di alterazione durante la conservazione dei prodotti vegetali. Viene inoltre affrontata la problematica relativa ai rischi derivanti dalla contaminazione da micotossine e ai criteri di difesa adottabili.
Programma e contenuti
Importanza, natura e classificazione delle malattie delle piante; interazioni ospite/patogeno; patogenesi; diagnosi, sintomatologia. Elementi di micologia. Esempi di malattie, batteriche, fungine e da oomiceti di particolare interesse per il territorio e per l’ambiente.
Introduzione alle alterazioni di postraccolta. Diagnosi delle alterazioni in post-raccolta. Le alterazioni più importanti degli alimenti. Alcuni gruppi di organismi, in particolare i funghi, saranno discussi in modo approfondito. Funghi micotossigenici, micotossine e prevenzione. Isolamento e identificazione degli agenti causali. Particolare attenzione sarà prestata ai metodi di controllo preventivi piuttosto che curativi.
Metodi didattici
Lezioni frontali (48 ore) in aula anche mirate al coinvolgimento degli
studenti mediante seminari specialistici su temi di attualità (es. micotossine), esame di
campioni di piante ammalate, derrate contaminate e analisi dei sintomi col supporto di sussidi
visivi.
Testi di riferimento
Slide mostrate durante le lezioni; Articoli scientifici e review articles della letteratura internazionale
Libri consigliati:

Belli Giuseppe (2012). Elementi di patologia vegetale - Second edizione -
Editore: Piccin-Nuova Libraria.
De Cicco Vincenzo, Bertolini Paolo, Salerno Mario G. - Patologia
postraccolta dei prodotti vegetali - Editore: Piccin-Nuova Libraria.
George N. Agrios - Plant Pathology, Fifth Edition – Academic Press
Modalità verifica apprendimento
L'esame di patologia vegetale (e delle derrate alimentari) prevede due diverse fasi: 1) una presentazione ppt relativa ad un articolo di ricerca scelto dagli studenti. La presentazione è condivisa e discussa con tutti gli studenti durante una delle ultime lezioni del corso (studenti che lavorano non assistenti eseguiranno la loro presentazione durante la sessione di esame); 2) due o tre domande sugli argomenti trattati durante le lezioni, nel corso della sessione di esame. Il voto finale viene assegnato in base a: 1) la capacità dell'allievo di costruire e presentare l'articolo scientifico; 2) il grado di preparazione dello studente, le sue capacità critiche e la connessione tra diversi argomenti.
Altre informazioni