METODOLOGIE E ANALISI BIOCHIMICO-CLINICHE
2017/2018
2017/2018
DM270
BIO/10 (BIOCHIMICA)
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
BIOLOGIA SPERIMENTALE ED APPLICATA
Bioanalisi
SECONDO SEMESTRE (01/03/2018 - 14/06/2018)
9
72 ore di attività frontale
Italiano
ORALE
SEPPI CLAUDIO (titolare) - 9 CFU
Conoscenze di base di biochimica come vengono fornite dai corsi della
laurea triennale in Scienze Biologiche e Biotecnologie
Fornire allo studente le conoscenze delle principali tecniche analitiche utilizzate nei laboratori di analisi biochimico cliniche
Attendibilità analitica (precisione, accuratezza, sensibilità, specificità), errori di laboratorio e controllo di qualità. Curve di calibrazione. Strumentazione e tecniche spettroscopiche (spettrofotometria, fluorimetria, luminometria, spettrocopia IR, turbidimetria) cromatografiche (cromatografia di adsorbimento, di ripartizione, a scambio ionico, di affinità, gel-filtrazione, HPLC), elettroforetiche (elettroforesi su acetato, su gel, isoelettrofocalizzazione, 2D-PAGE, elettroforesi capillare) ed immunochimiche (immunodiffusione, metodi competitivi e non competitivi) Valore predittivo di un test. Le curve ROC. Variabilità preanalitica. Enzimologia clinica. Gli isoenzimi serici: aspetti fisiologici, tecniche di studio, enzimogrammi d'organo. Funzioni, metodi di studio e applicazioni diagnostiche delle sieroproteine e delle lipoproteine. Metabolismo del ferro e dell'eme (porfirie ed itteri). Il diabete mellito: aspetti fisiopatologici e metodi di indagine. L’esame emocromocitometrico: le anemie. Esame delle urine.
Lezioni frontali svolte mediante presentazioni (PowerPoint) proiettate su schermo
Wilson K., Walker J., Biochimica e biologia molecolare - Principi e tecniche, Raffaello Cortina Editore
+
Materiale didattico fornito durante il corso e pubblicato in piattaforma Kiro
Esame scritto con 6 domande aperte.