ARCHIVISTICA SPECIALE MODERNA E CONTEMPORANEA (C. P.)
2016/2017
2017/2018
DM270
M-STO/08 (ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA)
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
STORIA D'EUROPA
Moderno e contemporaneo
PRIMO SEMESTRE (25/09/2017 - 10/01/2018)
6
36 ore di attività frontale
Italiano
ORALE
ROSELLI LUCIA (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti generali dell'indirizzo di laurea
Il corso intende fornire agli studenti indicazioni sulle modalità formative e conservative degli archivi in relazione alla natura ed all'attività del soggetto produttore.
Il modulo di archivistica speciale moderna e contemporanea illustrerà le origini, lo sviluppo e la gestione dell'archivio quale diretta conseguenza dell'attività del soggetto produttore. Verranno presentati archivi appartenenti a categorie tipologiche generali e particolari con distinzione tra archivi pubblici statali e archivi pubblici non statali, archivi privati personali, di famiglie e archivi di imprese.
Lezioni frontali. Il corso ha carattere seminariale. Il docente inquadrerà gli argomenti oggetto del corso e assegnerà i testi che i partecipanti dovranno esporre a turno, proponendoli alla discussione comune. E' richiesto lo svolgimento di un lavoro personale che sarà esposto.
R.Navarrini, Gli archivi privati, Lucca, Civita Editoriale, 2005.
M. Serio, L'archivio centrale dello Stato : 1953-1993, Roma : Ministero per i beni culturali e ambientali, Ufficio centrale per i beni archivistici, 1993, pp. 3-17.
-Guida agli archivi delle personalità della cultura in Toscana tra ‘800 e ‘900. L’area fiorentina. A cura di E. Capanelli e E. In sabato, L. Olschki editore, 1996, pp. 7-31.
-A. Ratti, L’Archivio storico di una grande compagnia di assicurazioni come affermazione dell’identità aziendale, in Le carte sicure. Gli Archivi delle assicurazioni nella realtà nazionale e locale: le fonti, la ricerca, la gestione e le nuove tecnologie, Anai. Sez. Fiuli Venezia Giulia, 1999, pp. 29-53.
-A. Lombardo, dall'archivio storico d'impresa all'archivio economico territoriale: l'esperienza della Fondazione Ansaldo di Genova in Le Carte Operose. Gli archivi d'impresa nella realtà nazionale e locale: le fonti, la ricerca, la gestione e le nuove tecnologie, Anai Sez. Fiuli Venezia Giulia, 2002, pp. 37-39
-V. Rocco, L'archivio storico Pirelli: l'archivio di una grande industria milanese, in Le carte operose, pp. 41-46
-G. Gonizzi, Un grande futuro dietro alle spalle. L'archivio storico Barilla e la valorizzazione della memoria, in Le carte operose, pp. 47-51.
-D. Brignone, La storia della birra italiana nelle carte dell'archivio storico della Birra Peroni, in Le carte operose, pp. 53-60.
-J. Schiavini Trezzi, La Fondazione famiglia Legler archivio economico territoriale per la provincia di Bergamo, in Le carte operose, pp. 337-357

Ulteriori indicazioni verranno fornite durante il corso

Bibliografia aggiuntiva per studenti non frequentanti:

-P. Carucci M. Messina, Manuale di archivistica per l'impresa, parte 1, Roma, Carocci ed, 2008
Esame orale. La valutazione terrà conto dell'apporto personale al lavoro comune e dell'esito delle esposizioni seminariali.