STORIA DELLA FILOSOFIA DELL'ILLUMINISMO (C. P.)
Stampa
Anno immatricolazione
2016/2017
Anno offerta
2017/2018
Normativa
DM270
SSD
M-FIL/06 (STORIA DELLA FILOSOFIA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
Corso di studio
FILOSOFIA
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Corso di studio
Periodo didattico
Primo Semestre (25/09/2017 - 10/01/2018)
Crediti
6
Ore
36 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
ORALE
Docente
FRANCIONI GIOVANNI (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Sono ammessi a sostenere l’esame gli studenti iscritti al corso di laurea specialistica/magistrale che abbiano già conseguito almeno 6 crediti di Storia della filosofia moderna
Obiettivi formativi
L’insegnamento introduce ai più importanti temi teorici e alle più significative correnti del pensiero illuministico, attraverso lo studio di scelte di testi e della bibliografia critica specifica.
Programma e contenuti
Rousseau: Stato di natura e origine della disuguaglianza.
Il corso, a carattere monografico, si propone di illustrare il pensiero di Rousseau, con particolare attenzione al Discorso sull’origine e i fondamenti della disuguaglianza fra gli uomini (1755), che verrà puntualmente commentato.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Testi di riferimento
1. Jean-Jacques Rousseau, Discorsi. Sulle scienze e sulle arti - Sull’origine della disuguaglianza fra gli uomini, introduzione e note di Luigi Luporini, Milano, Rizzoli, 2007;
2. Annamaria Loche, Immagini dello stato di natura in Jean-Jacques Rousseau, Milano, Franco Angeli, 2003;
3. Gianni Francioni, Gli illuministi e lo Stato. I modelli politici fra utopia e riforma, Como-Pavia, Ibis, 2012.


NB: Gli studenti impossibilitati a frequentare le lezioni dovranno portare all’esame, oltre ai tre testi indicati sopra, Robert Wokler, Rousseau, Bologna, il Mulino, 2001.
Modalità verifica apprendimento
Orale
Altre informazioni
Orale