METODOLOGIE FORENSI - MOD. 1
2016/2017
2017/2018
DM270
BIO/05 (ZOOLOGIA)
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
BIOLOGIA SPERIMENTALE ED APPLICATA
Bioanalisi
PRIMO SEMESTRE (01/10/2017 - 14/01/2018)
3
24 ore di attività frontale
Italiano
ORALE
LAMBIASE SIMONETTA (titolare) - 3 CFU
la conoscenza di anatomia e fisiologia degli insetti e delle loro modalità riproduttive e di sviluppo rende più semplice l'approccio alla disciplina. Tuttavia le carenze eventuali vengono compensate con la didattica frontale e le letture suggerite
comprensione della modalità di utilizzo della conoscenza eco-etologica degli insetti necrofili all'ambito forense.attività professionale specifica
Modulo 1. Entomologia forense. Classificazione degli esapodi. Anatomia, fisiologia, riproduzione ed etologia degli insetti. Insetti necrofagi: Ditteri e Coleotteri; cicli di sviluppo e loro importanza. Sopralluogo giudiziario e repertazione; raccolta, conservazione, diagnosi generica, di specie e allevamento insetti. Il fine dell’entomologia medico-legale. Metodo successionale. Intervallo post-mortem. Attività sperimentali in campo e laboratoristiche. Casistica.
lezioni teoriche e attività laboratoristica
Current Concepts in Forensic Entomology, Jens Amendt, M. Lee Goff,Carlo P. Campobasso, Martin Grassberger Editors, Springer Dordrecht Heidelberg London New York, 2010
oppure
FORENSIC ENTOMOLOGY - The Utility of Arthropods in Legal Investigations Edited by Jason H. Byrd & James L. Castner. CRC press. 2010
oppure
Forensic Entomology - An Introduction , Dorothy E. Gennard, W, 2007 John Wiley & Sons Ltd, The Atrium, Southern Gate, Chichester,
West Sussex PO19 8SQ, England, 2007
colloquio alla fine del corso parallelamente a quello di genetica e tossicologia forense