PARASSITOLOGIA ED ASSOCIAZIONI SIMBIOTICHE
2016/2017
2017/2018
DM270
VET/06 (PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALI)
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
BIOLOGIA SPERIMENTALE ED APPLICATA
Biologia ambientale e biodiversità
PRIMO SEMESTRE (01/10/2017 - 14/01/2018)
6
52 ore di attività frontale
Italiano
ORALE
SASSERA DAVIDE (titolare) - 6 CFU
=
Il corso ha lo scopo di fornire agli studenti una conoscenza approfondita delle più importanti malattie parassitarie, come modello attraverso cui delineare un quadro generale della disciplina.
La prima parte del corso consisterà in una introduzione ai concetti alla base della parassitologia, con focus sui principali meccanismi eziopatogenetici. Si passerà quindi a trattare la teoria della simbiosi seriale, il rapporto ospite/parassita e l’evoluzione del parassitismo. Verranno trattate le principali malattie parassitarie provocate da protozoi trasmessi da insetti vettori (Generi: Leishmania, Tripanosoma, Plasmodium, ecc.) e da protozoi a diffusione oro-fecale (amebe, flagellati delle vie digerenti e urinarie, ciliati). Verranno trattate malattie causate da Trematodi appartenenti ai generi: Fasciola, Schistosoma, Paragonimus, Dicrocoelium, Opistorchis, Clonorchis e ai Cestodi appartenenti ai generi: Diphyllobotrium, Tenia, Dipylidium, Hymenolepis, Echinococcus. Inoltre, verranno trattati i principali Nematodi patogeni per l’uomo che comprendono le filarie e i parassiti appartenenti ai generi Ascaris, Ancylostoma, Necator, Strongyloides,, Trichinella, Toxocara, Anisakis, Enterobius. Infine, verrà dedicato spazio alla trattazione dei più importanti artropodi vettori ed ectoparassiti, e delle possibile ricadute applicativi di approcci innovativi per il controllo dei parassiti. Il corso sarà integrato da laboratori.
=
Ivo de Carneri - Parassitologia Generale e Umana - Casa Editrice Ambrosiana

Massimo Scaglia, Simonetta Gatti, Elio G. Rondanelli - Parassiti e parassitosi umane. Dalla clinica al laboratorio - Selecta Medica
Esame orale