ECOLOGIA
2016/2017
2017/2018
DM270
BIO/07 (ECOLOGIA)
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
SCIENZE BIOLOGICHE
PERCORSO COMUNE
PRIMO SEMESTRE (01/10/2017 - 14/01/2018)
9
72 ore di attività frontale
Italiano
ORALE
OCCHIPINTI ANNA CARMEN (titolare) - 3 CFU
MARCHINI AGNESE - 3 CFU
PAVAN GIANNI - 3 CFU
Sono richieste conoscenze di base di Zoologia, Botanica, Chimica e Fisica.
Il corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze ecologiche di base per analizzare la complessità delle interazioni tra gli organismi viventi tra loro e con l'ambiente abiotico, quale strumento necessario per affrontare correttamente le tematiche ambientali.
1) Definizione e campi di studio dell’Ecologia; rapporti con le altre scienze.
2) Adattamento ed evoluzione: selezione naturale ed ereditarietà.
3) L’ambiente fisico: clima; ambiente acquatico; ambiente terrestre; adattamenti degli organismi animali e vegetali alle variazioni dei principali parametri ambientali.
4) Le popolazioni: proprietà, campionamento, crescita e regolazione intraspecifica.
5) Interazioni fra specie: competizione interspecifica, predazione, parassitismo, mutualismo.
6) Ecologia di comunità: struttura della comunità e fattori che la influenzano; dinamica delle comunità. Ricchezza in specie e diversità. Ecologia del paesaggio.
7) Ecologia degli ecosistemi: energetica degli ecosistemi. Trasferimento di energia e ciclo della materia negli ecosistemi. Produttività primaria e secondaria. Catene trofiche. Decomposizione; cicli biogeochimici.
8) Ecologia e biogeografia: vari tipi di ecosistemi. Distribuzione della diversità biologica. Specie aliene e problemi di conservazione della biodiversità.
9) Ecologia umana: sostenibilità e uso delle risorse. Cambiamenti globali.
10) Cambiamenti climatici
Lezioni frontali corredate da esercizi in aula, allo scopo di verificare l'acquisizione dei concetti spiegati durante le lezioni frontali e la capacità di correlare i vari argomenti fra di loro
T. M.Smith & R.L. Smith Elementi di Ecologia 9 edizione (MyLab). Casa Editrice Pearson.
Esame scritto, consistente nel rispondere a 11 quesiti a risposta multipla, che vertono su tutto il programma, e nel giustificare in modo sintetico i motivi della scelta fatta. Ogni quesito vale 3 punti. All’esame scritto, a discrezione dello studente, potrà seguire un colloquio orale, volto a migliorare il voto dello scritto e nel quale verrà valutata la capacità di correlare i vari argomenti trattati durante il corso.
Materiale didattico addizionale sarà messo a disposizione dai docente sulla piattaforma KIRO (http://kiro2014.unipv.it/idcd/).