LINGUA TEDESCA 2
Stampa
Anno immatricolazione
2016/2017
Anno offerta
2017/2018
Normativa
DM270
SSD
L-LIN/14 (LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
Corso di studio
ECONOMIA, POLITICA E ISTITUZIONI INTERNAZIONALI
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Corso di studio
Periodo didattico
Primo Semestre (02/10/2017 - 16/12/2017)
Crediti
6
Ore
40 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano e Tedesco
Tipo esame
SCRITTO E ORALE CONGIUNTI
Docente
BERNDT ALEXANDRA (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Conoscenze e competenze in lingua tedesca pari al livello A1.2 / A2.1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Partecipazione propedeutica e/o parallela alle attività didattiche integrative della Dott.ssa Heike Fremdling presso il CdS in CIM (vedi orario sul sito di CIM).

Completamento del percorso di studio Lingua Tedesca 1 presso il CdL in Filosofia (fino all'A.A. 2016/17).
Obiettivi formativi
Al termine del corso lo studente:

- deve essere in grado di utilizzare con sicurezza le principali strutture della lingua tedesca a livello A2.2/B1.1
- deve possedere e saper utilizzare in modo autonomo un’ampia gamma di lessico a livello A2.2/B1.1 e in particolare del campo politico-sociale
- deve saper analizzare, collegare e contestualizzare concetti culturali, politici e sociali di base (studiati e analizzati in aula o in gruppi di lavoro) a temi e discussioni attuali riportati nei media tedeschi
Programma e contenuti
Il corso mira a fornire agli studenti gli strumenti linguistici fondamentali per comprendere e analizzare i sistemi politici e sociali dei territori di lingua tedesca, in particolare della Germania, a livello A2/B1.1:
1) Politik in der Demokratie
2) Deutschland vor und nach der Wende
3) Mensch und Gesellschaft

Particolare attenzione viene prestata all'apprendimento di un lessico relativo al Corso di Studio in Scienze Politiche e Sociali per accedere a concetti di cultura politica e sociale tedesca al fine di sviluppare anche le capacità di percezione interculturale e di competenza comunicativa.

L’insegnamento è affiancato dalla didattica integrativa della Dott.ssa Fremdling presso il Corso di Studi in CIM (per ulteriori informazioni vedi “altre informazioni / organizzazione della didattica integrativa”), il cui obiettivo è lo studio della lingua, delle sue principali funzioni comunicative e lo sviluppo graduale delle abilità sia ricettive sia produttive a livello A2.2/B1.1.
Metodi didattici
L’insegnamento, fortemente interattivo e orientato all'approccio comunicativo dell’insegnamento delle lingue straniere, prevede
- lezioni frontali introduttive ed esplicative
- lettura e analisi condivisa di testi di base e attuali di tematiche culturali, politici e sociali
- visione e ascolto di spezzoni di tele- e/o radiogiornali in lingua tedesca, comprensione e analisi condivisa
- lettura e analisi di siti online di istituzioni governative, dei partiti, di documenti storici e attuali, e altri fonti autentiche relative ai sistemi politico-sociali tedeschi
- esercizi di contestualizzazione e applicazione lessicale e grammaticale
- attività in autoapprendimento online, forniti sulla piattaforma KIRO (lettura, ascolto, analisi lessicale, esercizi online di grammatica di approfondimento)
Testi di riferimento
Per il Corso LINGUA TEDESCA 2:

Obbligatorio:
- „100 Stunden Deutschland“ – Klett Verlag, 2017 – ISBN: 978-3-12-675229-9 (Niveau A2/B1)

Facoltativo:
- „Das ist Deutschland: Landeskunde für alle“ – Karin Hartewig – Books on Demand, 2016 – ISBN: 978-3741291753
- „Piccolo viaggio nell'anima tedesca” – Francesca Predazzi / Vanna Vannuccini – Feltrinelli, 2004 – ISBN: 978-8807884108

Articoli e materiali didattici forniti dalla docente (disponibile sulla piattaforma KIRO)


Per le attività di didattica integrativa: materiali e dispensa a cura della Dott.ssa Fremdling
Modalità verifica apprendimento
L'esame si articola in due parti:

1) Una PROVA SCRITTA riguardante il programma del corso propedeutico a cura della Dott.ssa Fremdling (livello A2.2/B1.1), che verifica le abilità e conoscenze relativi alla grammatica, il lessico, la comprensione scritta e orale.
La prova scritta è composta da una comprensione di testo (Risposte Multiple Choice e domande a risposta libera) e una prova di ascolto (Risposte Multiple Choice).
La prova scritta è valida 12 mesi.
Gli studenti in possesso di una certificazione linguistica del livello B1 (o superiore), non più vecchia di 2 anni nel momento dell'immatricolazione, dovranno sostenere solamente la prova di ascolto.

2) Una PROVA ORALE riguardante il programma del corso “Lingua Tedesca 2” (a cura della docente titolare del corso)

Prerequisiti per accedere all'esame orale:
Lo studente deve aver sostenuto e superato la prova scritta (voto minimo 18/30, validità un anno solare).

Esame orale:
L'esame consiste in un colloquio in lingua tedesca e italiana riguardante

1) la parte teorica del corso (in lingua tedesca e/o italiana):
- Il sistema politico-sociale e culturale tedesco (Politik in der Demokratie, Deutschland vor und nach der Wende, Mensch und Gesellschaft); particolare attenzione sarà data al lessico specifico (Fachsprache)

2) la parte pratica del corso:
Presentazione, analisi e contestualizzazione condivisa di un “caso d’attualità” (articolo di giornale, spezzone di telegiornale o radiogiornale, testo istituzionale, ecc.) in lingua tedesca a cura dello studente relativo una delle tematiche trattate durante il corso.
- La presentazione e il riassunto del “caso d’attualità” da parte dello studente dovrà essere tenuta in lingua tedesca.
- L’analisi linguistica condivisa fra docente e studente del testo/audio/video si svolgerà in lingua tedesca.
- La contestualizzazione del caso da parte dello studente può essere condotta in lingua italiana e/o tedesca.
Il tema e il “caso d’attualità” (autentico, in lingua tedesca) da presentare può essere scelto dallo studente, ma deve essere concordato con il docente. Il materiale inerente al caso da discutere (link, testi, ecc.) sono da inviare almeno 48 ore prima della data della prova orale all'attenzione del docente.
Altre informazioni
L'organizzazione della DIDATTICA INTEGRATIVA:

Il corso di Lingua Tedesca 2 viene affiancato dalle attività di didattica integrativa della Dott.ssa Heike Fremdling (heike.fremdling@unipv.it) nel primo semestre (Oberkurs – 40 ore).

L'orario delle lezioni della Dott.ssa Fremdling è consultabile sul sito del CdS in CIM.


LIBRI DI TESTO per la didattica integrativa: materiali e dispensa a cura della Dott.ssa Fremdling

Prova propedeutica scritta legata alle attività di didattica integrativa:
- Comprensione di testo (Multiple Choice e riposte libere)
- Ascolto

Gli studenti in possesso di una certificazione linguistica del livello B1 (o superiore), non più vecchia di 2 anni nel momento dell'immatricolazione, dovranno sostenere solamente la prova di ascolto.