STATISTICA MEDICA
Stampa
Anno immatricolazione
2021/2022
Anno offerta
2022/2023
Normativa
DM270
SSD
MED/01 (STATISTICA MEDICA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE
Corso di studio
BIOTECNOLOGIE MEDICHE E FARMACEUTICHE
Curriculum
Medico: Biotecnologie mediche e ricerca biomedica
Anno di corso
Periodo didattico
Secondo Semestre (06/03/2023 - 09/06/2023)
Crediti
3
Ore
24 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
SCRITTO
Docente
MONTI MARIA CRISTINA (titolare) - 3 CFU
Prerequisiti
Il corso è parte integrante della formazione di base di un Biotecnologo che lavorerà in ambito medico farmaceutico. Per seguire meglio il corso, lo studente deve aver frequentato e acquisito competenze di base di Biostatistica e/o Statistica medica nel percorso formativo della Laurea triennale.
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire allo studente competenze pratiche
· nella analisi statistica di determinanti o fattori di rischio legati ad outcome identificati dalla ricerca sperimentale e/o clinica e/o genetica;
· nella interpretazione dei risultati ottenuti dalle analisi statistiche.
Al termine del percorso i discenti saranno in grado di analizzare i dati di uno studio utilizzando un software, arrivando alla interpretazione dei risultati ottenuti per rispondere ad ipotesi ricerca sviluppate in campo clinico e sperimentale.
Programma e contenuti
Comprensione ed applicazione di metodi statistici per l’Individuazione dei fattori significativamente associati ad un outcome di interesse nella ricerca clinica e sperimentale. Le lezioni si articoleranno in:
- brevi spunti teorici per acquisire le conoscenze di base relative all’analisi di associazione e ai modelli di regressione lineare semplice, multipla e logistica
- analisi statistiche inferenziali in Excel con esempi pratici, per capire quando si applicano, come si calcolano e come si interpretano
Approfondimento: analisi di associazione genetica e farmacogenetica, che si articolerà in:
- breve introduzione teorica (quali test statistici e quali modelli genetici di ereditabilità)
- analisi di associazione con il software “Plink” con esempi pratici utilizzando SNPs (single nucleotide polymorphism) come fattori di suscettibilità genetica per malattie o outcome comuni.

Metodi didattici
Il corso prevede lezioni interattive; ogni studente seguirà le lezioni teoriche ma avrà bisogno anche di un personal computer per svolgere le analisi statistiche.
Testi di riferimento
MM Triola, MF Triola. STATISTICA PER LE DISCIPLINE BIOSANITARIE. McGraw-Hill Ed.
MC Whitlock, D Schluter. ANALISI STATISTICA DEI DATI BIOLOGICI. Zanichelli
Ziegler A, König A. Statistical Approach to Genetic Epidemiology. Wiley-Blackwell, 2010.

Modalità verifica apprendimento
La prova d'esame sarà orale, per singolo studente o a gruppi, ed effettuata al personal computer. Gli studenti dovranno analizzare un dataset assegnato per tempo dal docente e presentare i risultati con approccio problem solving. Lo studente deve dimostrare non solo di saper conoscere e applicare le tecniche di analisi corrette (conoscenza e abilità), ma di saper interpretare i risultati ottenuti e comunicare in modo scientificamente corretto le evidenze riscontrate (competenza).
La valutazione della prova è effettuata in trentesimi.
Altre informazioni
Il docente riceve solo su appuntamento (Dip.to Sanità Pubblica, Medicina Sperimentale e Forense, U.O. di Biostatistica e Epidemiologia Clinica, Via Forlanini 2, e-mail: cristina.monti@unipv.it ).
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualità.
Gli obiettivi