STATISTICA (COGNOMI A-K)
Stampa
Anno immatricolazione
2021/2022
Anno offerta
2021/2022
Normativa
DM270
SSD
MAT/06 (PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "LAZZARO SPALLANZANI"
Corso di studio
BIOTECNOLOGIE
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Crediti
6
Ore
48 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
 
Docente
Prerequisiti
Questa e' la seconda parte del corso di MATEMATICA E STATISTICA.
Prerequisiti saranno gli argomenti di matematica trattati nel primo semestre.
Obiettivi formativi
Il corso si propone di introdurre gli studenti al metodo statistico per l'analisi dei dati. In particoalre si propone di fornire le conoscenze base di statistica descrittiva e inferenziale.
Parte del corso avra' lo scopo di fornire agli studenti gli strumenti e il linguaggio matematico probabilitstico per l'analisi dei dati.

Alla fine del corso lo studente dovra' essere in grado di comprendere e interpretare analisi statistiche elementari ed
essere consapevole dei limiti delle informazioni ottenute dai dati.
Programma e contenuti
Parte I: statistica descrittiva.
Dati, campione e popolazione. Frequenze, percentuali, istogramma. Indici di sintesi: media, moda, mediana, quantili, varianza, deviazione standard. Coefficiente di correlazione di Pearson, scatter plot.

Parte II: elementi di probabilita'.
Definizione di probabilita', elementi di calcolo combinatorio, probabilita' condizionale (o condizionata), indipendenza, formula di Bayes. Applicazioni ai test clinici e alla genetica.
Variabili aleatorie discrete: densita' e funzione di ripartizione. Media e varianza. Distribuzione binomiale e di Poisson. Vettori aleatori discreti: densita' congiunta e indipendenza. Variabili aleatorie continue. Distribuzioni uniforme, esponenziale e Gaussiana (o normale). Funzione densita', media e varianza. Indipendenza. Proprieta' delle v.a. Gaussiane. Disuguaglianza di Chebychev e legge dei grandi numeri. Teorema del limite centrale e alcune sue applicazioni.

Parte III: elementi di Statistica Inferenziale.
Variabili aleatorie relative ad una popolazione. Concetto di stima puntuale ed intervalli di confidenza. V. a. media campionaria e v.a. deviazione standard campionaria. Intervallo di confidenza per la media. Utilizzo della v.a. t di Student. Intervalli di confidenza per le proporzioni. Test di ipotesi sulla media. Ipotesi nulla. z-test e t-test. p-value. Test d'ipotesi sul confronto delle medie tra popolazioni diverse. Test chi-quadro di adattamento e test chi-quadro di indipendenza. p-value. Regressione lineare. Intervallo di confidenza per il coefficiente angolare in un modello lineare. Test di ipotesi.
Metodi didattici
Il corso è organizzato in lezioni frontali ed esercitazioni pratiche mirate all’applicazione dei concetti teorici presentati nelle lezioni.
Testi di riferimento
Appunti del docente

B. Rosner, Fundamentals of Biostatistics - 7th edition, Brooks/Cole Publishing, 2010.

Marco Abate, Matematica e Statistica. III edizione. Mc Graw Hill ed., 2017
Modalità verifica apprendimento
Dal momento che questo corso e' la seconda parte del corso annuale ``Matematica e Statistica'', al fine di essere ammessi all'esame di questa parte, e' obbligatorio aver superato l'esame della parte di ``Matematica''.
L'esame sara' costituito da una prova scritta in cui lo studente dovra' risolvere alcuni esercizi su argomenti svolti a lezione. In caso di esito positivo della prova scritta, l'eventuale prova orale sara' a discrezione della commissione oppure su richiesta dello studente.

Si noti che il voto finale del corso ``Matematica e Statistica'' sara' dato dalla media dei voti conseguiti nella parte di ``Matematica'' e in quella di ``Statistica''.
Altre informazioni
Questa e' la seconda parte del corso di MATEMATICA E STATISTICA.