PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE E POTABILIZZAZIONE
Stampa
Anno immatricolazione
2020/2021
Anno offerta
2021/2022
Normativa
DM270
SSD
ICAR/03 (INGEGNERIA SANITARIA - AMBIENTALE)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA
Corso di studio
INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO
Curriculum
Energie rinnovabili
Anno di corso
Periodo didattico
Primo Semestre (27/09/2021 - 21/01/2022)
Crediti
6
Ore
50 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
SCRITTO E ORALE CONGIUNTI
Docente
SORLINI SABRINA (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Corso di Progetto di impianti di trattamento di acque e rifiuti.
Obiettivi formativi
Al termine dell'insegnamento lo studente avrà appreso le tecniche per il dimensionamento e la progettazione di impianti di trattamento delle acque (di approvvigionamento e di scarico), potendo in particolare valutare criticamente approcci differenti.
Programma e contenuti
- ACQUE DI APPROVVIGIONAMENTO
Definizione dei dati di progetto (portate da trattare, caratteristiche delle acque prelevate) attraverso valutazioni statistiche, indagini, campagne analitiche.
Dimensionamento delle varie fasi di un impianto di potabilizzazione di acque superficiali.
Definizione del layout di impianto.
Visita tecnica ad un impianto di potabilizzazione.
- ACQUE DI SCARICO
Definizione dei dati di progetto (portate da trattare, carico inquinante) attraverso valutazioni statistiche, indagini, campagne analitiche.
Dimensionamento delle varie fasi di un impianto di depurazione per acque di scarico di urbane (linea acque e linea fanghi).
Definizione del layout di impianto, includendo anche aree accessorie e servizi. Calcolo del profilo idraulico. Esempi di progetti di impianti di trattamento di acque di scarico industriali e percolati di discarica.
Metodi didattici
Il corso è organizzato in lezioni frontali ed esercitazioni.
Nelle lezioni frontali vengono descritti i processi degli impianti di trattamento delle acque reflue e dei potabilizzatori, approfondendo sia gli aspetti processistici che quelli progettuali.
Le esercitazioni consistono nel dimensionamento dei trattamenti studiati nel corso delle lezioni frontali.
Le attività formative sono completate da una visita tecnica presso un potabilizzatore.
Lezioni (ore/anno in aula): 33
Esercitazioni (ore/anno in aula): 15
Attività pratiche (ore/anno in aula): 2
Testi di riferimento
- Bonomo. Trattamenti delle Acque Reflue. McGraw-Hill.
- Masotti. Depurazione delle acque - Tecniche ed impianti per il trattamento delle acque di rifiuto. Calderini.
- Collivignarelli, Sorlini. Potabilizzazione delle acque: processi e tecnologie. Dario Flaccovio Editore.
Modalità verifica apprendimento
- modalità: prova scritta seguita da prova orale (salvo diverse disposizioni dovute alla condizione pandemica in atto)
- parametri di valutazione: capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; qualità dell’esposizione, competenza nell’impiego del lessico specialistico. Le domande verteranno sia sulla parte di teoria che sulla parte di esercitazione anche con la richiesta di risoluzioni numeriche.
- il tipo di valutazione utilizzata: voto in trentesimi
- numero e tipologie delle prove che concorrono alla valutazione finale: prova finale (scritto + orale).
L’orale degli appelli di Gennaio/Febbraio sarà svolto in modalità facilitata (le domande saranno attinte da un gruppo di argomenti predefinito, a scelta dello studente). Per gli altri appelli l’orale verterà su tutto il programma del corso. L’accesso alla prova orale è consentito previo superamento dello scritto (con almeno 18/30). Non sono previste prove intermedie durante il corso.
- eventuali materiali utili per sostenere la prova e consentiti durante la stessa: calcolatrice. Non è consentita la consultazione di appunti/testi.
Altre informazioni
Saranno messi a disposizione gli appunti delle lezioni.
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Goal 6 - Clean Water and Sanitation.
Goal 11 –Sustainable cities and communities.
Goal 12 – Responsible consumption and production.
Gli obiettivi