RECUPERO ENERGETICO DAI RIFIUTI
Stampa
Anno immatricolazione
2020/2021
Anno offerta
2021/2022
Normativa
DM270
SSD
ICAR/03 (INGEGNERIA SANITARIA - AMBIENTALE)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA
Corso di studio
INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO
Curriculum
Energie rinnovabili
Anno di corso
Periodo didattico
Secondo Semestre (07/03/2022 - 17/06/2022)
Crediti
3
Ore
25 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
ORALE
Docente
Prerequisiti
Corso di Progetto di impianti di trattamento di acque e rifiuti. Corso di Rifiuti e bonifiche di siti contaminati.
Obiettivi formativi
Al termine dell'insegnamento lo studente avrà acquisito gli elementi per la progettazione e la gestione delle principali tecnologie di trattamento e smaltimento dei rifiuti per il recupero di energia.
Programma e contenuti
ASPETTI NORMATIVI ED INQUADRAMENTO DELLA PROBLEMATICA
Considerazioni generali.
La produzione dei rifiuti e la situazione del recupero energetico in Europa e in Italia.
Aspetti normativi riguardanti il recupero energetico.
PROCESSI BIOCHIMICI
Considerazioni generali.
Parametri di influenza dei trattamenti biochimici.
Processi biochimici a biomassa adesa, sospesa, ibridi e multistadio.
Criteri di dimensionamento dei principali processi biochimici.
PROCESSI TERMOCHIMICI
Considerazioni generali.
Impianti di gassificazione
Impianti di pirolisi.
Possibili utilizzi dei prodotti derivanti della gassificazione e dalla pirolisi.
RECUPERO DI MATERIA E DI ENERGIA DA FANGHI DI DEPURAZIONE
Problematiche relative alla produzione dei fanghi.
Principali tecniche di minimizzazione della produzione dei fanghi.
Alternative di recupero di materia e di energia dai fanghi di depurazione.
Stima della produzione di biogas da un digestore anaerobico.
Caratteristiche ed utilizzi del biogas.
Essiccamento dei fanghi di depurazione: principi teorici e dimensionamento.
RECUPERO ENERGETICO DA FONTI RINNOVABILI
Considerazioni generali.
Le fonti energetiche rinnovabili: definizioni, attuale situazione normativa.
Lo sfruttamento energetico delle biomasse: definizioni, classificazioni, normativa in materia.
Impatto delle centrali a biomassa sui differenti comparti ambientali.

E' in programma una visita ad un impianto per il recupero di rifiuti.
Metodi didattici
Lezioni (ore/anno in aula): 21
Esercitazioni (ore/anno in aula): 5
Attività pratiche/visite guidate (ore/anno in aula): 3
Testi di riferimento
Sarà distribuita una copia delle slide del corso.

De Fraja Frangipane E., Vismara R.. Recupero di materia ed energia da rifiuti solidi - Collana Ambiente Volume 19. Cipa Editore.

Bertanza Giorgio, Foladori Paola, Guglielmi Lorena (2018). Recupero di materia e di energia negli impianti di depurazione. Maggioli Editore - Ambiente & Territorio.
Modalità verifica apprendimento
- modalità: prova orale (salvo diverse disposizioni dovute alla condizione pandemica in atto)
- parametri di valutazione: capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; qualità dell’esposizione, competenza nell’impiego del lessico specialistico. Le domande verteranno sia sulla parte di teoria che sulla parte di esercitazione con anche la richiesta di risoluzioni numeriche.
- il tipo di valutazione utilizzata: voto in trentesimi
- numero e tipologie delle prove che concorrono alla valutazione finale: Prova orale finale. Non sono previste prove intermedie durante il corso.
- eventuali materiali utili per sostenere la prova e consentiti durante la stessa: calcolatrice. Non è consentita la consultazione di appunti/testi.
Altre informazioni
Sono disponibili tesi sperimentali sugli argomenti spiegati nel corso. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare il docente via mail.
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Obiettivo 6;
Obiettivo 7;
Obiettivo 11;
Obiettivo 12
Gli obiettivi