SUSTAINABILITY AND CLIMATE CHANGE
Stampa
Anno immatricolazione
2020/2021
Anno offerta
2020/2021
Normativa
DM270
SSD
SECS-P/13 (SCIENZE MERCEOLOGICHE)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI
Corso di studio
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Secondo Semestre (22/02/2021 - 22/05/2021)
Crediti
6
Ore
44 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
SCRITTO E ORALE CONGIUNTI
Docente
AMELIO FRANCO (titolare) - 6 CFU
Prerequisiti
Nessuno
Obiettivi formativi
Il corso si pone l’obiettivo di offrire agli studenti una conoscenza delle basi relative alle nozioni di sviluppo sostenibile e di teoria degli stakeholder al fine di comprendere le applicazioni nel tessuto economico e nelle organizzazioni aziendali.
Al termine del corso gli studenti potranno avere maturato una capacità di comprensione rispetto ai seguenti aspetti:
–La triple bottom line e le dimensioni di sostenibilità
–le applicazioni dei sistemi ESG (environmental, social, governance) nelle strategie di creazione del valore delle aziende.
–Gli effetti dei cambiamenti climatici nel modello di business, nei processi produttivi e lungo la catena di approvvigionamento
–Gli obiettivi del Green Deal della Commissione Europea
–Il ruolo della finanza per supportare la transizione energetica e l’innovazione verso un’economia “low carbon”
–I sistemi di rendicontazione ESG e il report integrato
Sarà inoltre prevista, al fine di favorire la capacità di applicazione dei principi, delle teorie e delle metodologie proposte, la continua discussione in aula di casi concreti e testimonianze da parte di primarie società e gruppi bancari sulle strategie di sostenibilità adottate.
Al termine del corso gli studenti dovrebbero aver rafforzato la propria consapevolezza e il grado di giudizio sulla rilevanza dei temi ESG nelle strategie aziendali e nell’evoluzione dei sistemi economici.
Potranno inoltre essere previsti workshop e presentazioni realizzate direttamente da gruppi di studenti su casi aziendali per rafforzare le abilità comunicative e il team building.

Programma e contenuti
–Sviluppo sostenibile e teoria degli stakeholder
–Triple Bottom Line
–Strategie ESG lungo la catena del valore
–Rischi e opportunità del cambiamento climatico
–Innovazione sostenibile ed economia circolare
–Il Green Deal Europeo al 2050
–Presentazione di casi concreti e testimonianze aziendali
–Sistemi di rendicontazione ESG e report integrato
–La comunicazione della Corporate Social Responsibility (CSR)

Metodi didattici
Lezioni frontali da parte del docente e workshop interattivi con gli studenti per analizzare e discutere casi aziendali. Le lezioni saranno integrate da seminari tenuti da esperti di CSR.
Il corso viene svolto attraverso moduli e presentazioni pubblicati sulla web-page del corso
Testi di riferimento
Rapporto Brundtland, UN, 1980
Andrew W. Savitz, Triple Bottom Line, 2013.
Risoluzione adottata dall’Assemblea Generale il 25 settembre 2015 – SDGs e Agenda 2030, UN, 2015
Enciclica Laudato Si, Papa Francesco, 2015
COP21 – Paris Agreement, UN, 2015
The Global Risks Report 2020, World Economic Forum, 2020
Green Deal Commissione Europea
Michael Porter-Mark Kramer, Creating Shared Value, Harvard Business Review, 2011.
Moduli didattici presentati durante le lezioni e fonti esterne che saranno pubblicati sulla web- page del corso.
Alla fine del corso verrà distribuito un riepilogo dei moduli e delle fonti esterne obbligatori per sostenere l’esame e dei moduli e delle fonti di sola lettura volontaria da parte degli studenti
Modalità verifica apprendimento
Prova orale. Durante la prova orale potrà essere presentato in maniera volontaria con presentazione in power point (max 5 pagine e 10 min. di tempo) un caso di successo aziendale scelto liberamente dallo studente sui temi di sviluppo sostenibile. Il docente si riserva di rendere obbligatoria una prova scritta di ammissione all’orale.
Altre informazioni