SHARING ECONOMY
Stampa
Anno immatricolazione
2017/2018
Anno offerta
2019/2020
Normativa
DM270
SSD
SECS-P/01 (ECONOMIA POLITICA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
Corso di studio
COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE, MULTIMEDIALITÀ
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Secondo Semestre (24/02/2020 - 29/05/2020)
Crediti
6
Ore
36 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
Italiano
Tipo esame
ORALE
Docente
Prerequisiti
nessuno
Obiettivi formativi
IL corso ha l'obiettivo di indagare l'economia politica della sharing economy e di studuarne il funzionamento tra innovazion sociale e marketing
Programma e contenuti
Il corso intende presentare agli studenti il concetto di sharing economy, le caratteristiche di tale modello, le forme di sharing economy e le strategie di comunicazione e marketing proprie.
In particolare, saranno trattati i seguenti argomenti:
- nascita e sviluppo dell'economia della condivisione;
- i caratteri distintivi: la piattaforma; la community; la tecnologia;
- le forme di sharing economy (car sharing, house sharing, crowdfunding, coworking, ecc.);
- forme emergenti di economia della condivisione;
- elementi di comunicazione digitale per la sharing economy;
- elementi di marketing per la sharing economy;
- la relazione orizzontale tra persone;
- il ruolo della fiducia e della reputazione.
Metodi didattici
Il corso è contraddistinto dall'utilizzo integrato di tre modalità didattiche:
- insegnamento teorico-generale;
- analisi di casi rilevanti;
- testimonianze offerte da professionisti di spicco della sharing economy.
Le lezioni saranno tenute da più docenti: un docente universitario di formazione economica (che avrà la responsabilità del corso); un docente universitario di formazione ingegneristica; alcuni professionisti della sharing economy invitati a tenere ciascuno una lezione.
Testi di riferimento
Mario A. Maggioni, La sharing economy (Il Mulino)
Modalità verifica apprendimento
Esame orale
Altre informazioni
L'insegnamento avrà luogo nell'Aula Magna del Collegio Giasone del Maino, situato a pochi metri dal polo didattico di Via Luino, area dove si tengono molte lezioni di CIM.