LABORATORIO (TECNOLOGIE EDILIZIE)
Stampa
Anno immatricolazione
2018/2019
Anno offerta
2021/2022
Normativa
DM270
SSD
ICAR/11 (PRODUZIONE EDILIZIA)
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA
Corso di studio
INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Curriculum
PERCORSO COMUNE
Anno di corso
Periodo didattico
Secondo Semestre (07/03/2022 - 17/06/2022)
Crediti
3
Ore
60 ore di attività frontale
Lingua insegnamento
ITALIANO
Tipo esame
ORALE
Docente
BESANA DANIELA (titolare) - 2 CFU
BESANA DANIELA (titolare) - 1 CFU
CECCHINI CRISTINA - 0 CFU
MASTRANGELO MARIAGRAZIA - 0 CFU
Prerequisiti
Conoscenze di base relative alla progettazione architettonica e tecnica dell'organismo edilizio, in particolare dei dettagli costruttivi tradizionali.
Obiettivi formativi
All’interno dell’attività di laboratorio lo studente imparerà concretamente a progettare secondo la visione unitaria e sintetica del progetto, inteso come processo progettuale circolare. Lo studente imparerà dunque a progettare e a pensare un organismo edilizio in termini di fattibilità costruttiva secondo i recenti indirizzi dello sviluppo sostenibile con attenzione ai principi emanai da Agenda 2030 in particolare in relazione ai materiali. In particolare il progetto di laboratorio, differente di anno in anno, consiste nella progettazione integrale e sostenibile di organismi edilizi di piccola scola, o su edifici esistenti o sul nuovo. Il progetto partirà dunque dalla scala urbana per poi concentrarsi sull'aspetto architettonico e tecnologico dello stesso. In particolare la discesa sui dettagli costruttivi permetterà allo studente di comprendere la reale fattibilità e costruibilità dell'oggetto edilizio, anche con l'attenzione alla fase realizzativa attraverso la redazione di modelli costruttivi in scala 1:50-1:20.
Programma e contenuti
All'interno del Laboratorio Progettuale si metteranno in pratica i contenuti teorici visti a lezione.
In particolare verrà richiesto agli studenti la progettazione di un modulo edilizio di piccola scala con il fine di controllarne la sua costruibilità e fattibilità realizzativa. Pertanto verranno richiesti particolari costruttivi ad una scala di dettaglio e soluzioni progettuali innovative e sostenibili
Metodi didattici
Attività pratiche (ore/anno in aula): 60
Testi di riferimento
Al termine di ogni lezione verrà indicata una bibliografia di approfondimento su tutti gli argomenti trattati nel corso
Modalità verifica apprendimento
L'ammissione all'esame è subordinata alla valutazione positiva sia degli elaborati progettuali sviluppati durante il corso all'interno dell'attività di laboratorio sia delle esercitazioni esercitazioni BIM e sulla sicurezza che verranno svolte in aula durante il corso. L'esame consiste in una prova orale basata sulla discussione del tema di progetto e sugli argomenti e i seminari di approfondimento propri del corso.
Altre informazioni
L'ammissione all'esame è subordinata alla valutazione positiva sia degli elaborati progettuali sviluppati durante il corso all'interno dell'attività di laboratorio sia delle esercitazioni esercitazioni BIM e sulla sicurezza che verranno svolte in aula durante il corso. L'esame consiste in una prova orale basata sulla discussione del tema di progetto e sugli argomenti e i seminari di approfondimento propri del corso.
Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Questo insegnamento concorre alla realizzazione degli obiettivi ONU dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile
Gli obiettivi