ANATOMIA PATOLOGICA
2018/2019
2019/2020
DM270
MED/08 (ANATOMIA PATOLOGICA)
DIPARTIMENTO DI SCIENZE CLINICO-CHIRURGICHE, DIAGNOSTICHE E PEDIATRICHE
IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE)
PERCORSO COMUNE
PRIMO SEMESTRE (01/10/2019 - 24/01/2020)
2
16 ore di attività frontale
ORALE
VANOLI ALESSANDRO - 2 CFU
Per poter adeguatamente affrontare lo studio dell’anatomia patologica, e
quindi sostenere l’esame, è opportuna una buona conoscenza di anatomia umana e biologia.
1) Comprensione del ruolo dell’anatomia patologica all’interno di un
moderno percorso diagnostico integrato multidisciplinare, valorizzando gli
aspetti legati sia all’esame istopatologico tradizionale sia all’applicazione
delle più recenti tecniche diagnostiche ancillari soprattutto di tipo
immunomolecolare. 2) Conoscenze delle principali alterazioni anatomopatologiche
d’organo e di sistema quale fondamento indispensabile per
una efficace comprensione della fisiopatologia e della sintomatologia
clinica associate alle diverse malattie, specialmente del cavo orale.
Percorsi diagnostici in anatomia
patologia. Principali metodologie diagnostiche e tecniche ancillari
(immunoistochimica, biologia molecolare e citogenetica).
PATOLOGIA CARDIOVASCOLARE.
PATOLOGIA DELL'APPARATO DIGERENTE.
PATOLOGIA DELLA REGIONE TESTA-COLLO.
Lezioni con didattica sia frontale che interattiva, esercitazione pratica su campioni diagnostici,
frequentazione del Laboratorio di campionamento macroscopico.L'ultima parte del corso avrà carattere seminariale, saranno assegnati agli studenti alcuni argomenti, su cui tenere relazioni, con la relativa bibliografia.
Robbins, Basi patologiche delle malattie.
Valutazione mediante esame orale delle conoscenze acquisite sui
caratteri anatomo-patologici delle patologie trattate. Capacità di
interpretare criticamente il significato degli esami ancillari e molecolari
nel contesto diagnostico. La valutazione terrà conto anche dell'esito delle esposizioni seminariali.
/